Filiera corta: opportunità e valori del km 0

Filiera corta

Filiera corta: opportunità e valori del km 0

Filiera corta è una scelta dal valore etico, una nuova opportunità sostenibile.
Chi non vorrebbe ricevere il nostro olio direttamente a casa?
Senza intermediari e inutili passaggi con la garanzia di un prodotto più genuino, salutare, economico e sostenibile.
Bene questa è la sintesi del concetto di filiera corta.

Ma iniziamo dal principio.

Cosa s’intende per filiera corta?

Il concetto di filiera corta è nato con lo scopo principale di accorciare sempre di più le distanze tra chi produce e chi consuma condividendo un obiettivo comune offrire prodotti di qualità ad un buon prezzo.

Perchè questo patto sociale resista, tra le due parti deve sussistere un rapporto di fiducia solido. Aiutare tutti i  consumatore ad acquistare in maniera più autonoma e consapevole. In pratica vuol dire essenzialmente conoscere cosa si sta mangiando.

Perchè scegliere i prodotti a Km 0?

Cosa rende il nostro olio extravergine d’oliva diverso da un olio proveniente dalla filiera lunga?

Vantaggi ambientali

Scegliendo il nostro olio, si sceglie un prodotto tipico e locale, che rispetta la stagionalità e i ritmi naturali dei nostri uliveti. Le olive passano direttamente dal campoal frantoio senza ulteriori passaggi garantendo così un alto standard qualitativo e contemporaneamente la salvaguardia delle biodiversità e delle colture autoctone della nostra Puglia. Con la filiera corta vogliamo farvi riscoprire delle varietà locali (coratina, parenzana) che la grande distribuzione ha arbitrariamente eliminato a vantaggio di una produzione industriale piatta e noisa.

Vantaggi economici

L’assenza di intermediari consente di abbattere i costi di produzione con il vantaggio impattante di poter offrire un prezzo più conveniente rispetto a quelli  offerti dai canali convenzionali. Secondo una stima della Cia – Confederazione Italiana Agricoltori, infatti, acquistando dal produttore diretto il risparmio va dal 30 al 35 %. In sinergia a questo vantaggio economico per il consumatore, si offre anche un importante vantaggio sociale a favore dell’economia locale pugliese. Sinisi supporta questo meccanismo di “circuito breve” che incentiva la cooperazione e lo sviluppo economico e rurale delle piccole eccelenze presenti nelle zone limitrofe.

Vantaggi sociali

La filiera corta ha anche una valenza sociale. Accorciare le fasi della filiera agroalimentare non significa soltanto accorgiare le distanze geografiche ma  accorcia le distanze sociali tra il mondo della produzione e quello del consumo. Il cibo locale ricostruisce le relazioni con il territorio, la cultura, l’identità, le tradizioni, l’ambiente di una comunità. Sinisi è promotore di questa filosofia “green” e con la distribuzione dei suoi olii mediante il proprio shop raggiunge i suoi clienti consentendo loro di fondersi con luoghi di produzione, con metodi sostenibili e biologici.

 

 

 

No Comments

Post a Comment

X